Mantova: Italy’s Culture Capital in 2016

Mantova  has been choosen as Italian culture capital in 2016.

Mantova è stata scelta come capitale della cultura italiana del 2016

Before discover great things  about Mantova  take a look at my course CRASH ITALIAN FOR HOLIDAYS and book your

For four hundred years, Mantova was ruled by the Gonzaga family, who marked it deeply and loomed large in Renaissance times. Palazzo Te, now an international center for arts and culture, was commissioned by a Gonzaga in the 1500s. Its historic center was declared a UNESCO World Heritage Site in 2007. 
Per quattrocento anni Mantova è stata governata dalla famiglia Gonzaga, ed è stata segnata e profilata profondamente dalla stessa durante il periodo del Rinascimento . Palazzo Te, ora un centro internazionale per le arti e la cultura, è stato commissionato da un Gonzaga nel 1500. Il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2007.

Mantova was shortlisted along with nine other candidates .The other contenders  were Aquileia,Como, Ercolano, Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto and Terni.
Mantova era in lista con altri nove candidati: Aquileia,Como, Ercolano, Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto e Terni.

The Ministry will allocate a million Euros which will be used by the city of the Gonzaga to put together a year long cultural project  which will  remake itself into a smart city with digital tourism to set off its jewels. Among these, is the landmark Palazzo Te, a  palace built in 1524-34 for Federico II Gonzaga. The frescoes remain the most remarkable feature of the palace, with subjects ranging from Olympian banquets in the Sala di Psiche (Psyche’s Hall) and stylised horses in the Sala dei Cavalli (the Hall of the Horses) to the most unusual of all – giants and grotesques wreaking havoc, fury and ruin around the walls of the Sala dei Giganti (the Hall of Giants).
Il Ministero assegnerà un milione di euro che saranno utilizzati dal Comune dei  Gonzaga per mettere insieme un progetto culturale lungo un anno che le permetterà di rimodellarsi come   una città intelligente con il turismo digitale e per valorizzare i suoi gioielli. Tra questi,  il punto di riferimento è  Palazzo Te, un palazzo costruito nel 1524-34 per Federico II Gonzaga. Gli affreschi restano la caratteristica più notevole del palazzo, con motivi che vanno dalla banchetti Olympiani nella Sala di Psiche (Sala di Psiche) e i cavalli stilizzati nella Sala dei Cavalli (la Sala dei Cavalli) fino alla più insolita di tutti – con giganti e figure grottesche che scatenano  il caos e la  furia  sulle pareti della Sala dei Giganti (la Sala dei Giganti).
 

Mantova is a museum-city in which culture is resident: it in fact hosts since 1997 Festivaletteratura, which gathers authors and intellectuals from all over the world and opens up the doors to hundreds of events of every type. 
Mantova è una città-museo in cui la cultura è residente: essa infatti ospita dal 1997 Festivaletteratura, che raccoglie gli autori e intellettuali di tutto il mondo e apre le porte a centinaia di eventi di ogni tipo.

And if you want to learn Italian and Italian Art History  with me, take a look at my course Italian Art History  the first lesson is for FREE 

E se volete imparare l’Italiano e la Storia dell’Arte Italiana con me, date un’occhiata al mio corso Italian Art History La prima lezione è gratuita!

 

Don’t forget to subscribe to my youtube channel where I’ll post a new  video each week  about Italian language, culture & lifestyle

Non dimenticate di iscrivervi al mio canale di youtube, ogni settimana un nuovo video sulla lingua e cultura italiana


picture courtesy bicycle-tours.cz

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*